A-
 A 
A+
Open login
Potrebbero essere di Matteo Pina i resti rinvenuti nel lago di Pusiano

Potrebbero essere di Matteo Pina, le ossa rinvenute domenica 7 giugno, nel lago di Pusiano poco distante dall’isola dei Cipressi, da due sub impegnati in un’immersione.
Era il 24 settembre del 2004, quando il giovane, aveva solo 23 anni, si ribaltò con il suo kayak. A breve verranno fatte le analisi del Dna per avere la conferma che si tratti proprio di lui.
Domenica sommozzatori dei vigili del fuoco hanno lavorato nel primo pomeriggio per recuperare i resti.
Già nel 2009, il Tribunale di Como aveva dichiarato la morte presunta del ragazzo.
Foto da internet

Fonte: www.lanuovabriantea.it

 

Gallery preview