A-
 A 
A+
Open login
Sarà Cristina Cattaneo anatomopatologa ad analizzare le ossa rinvenute nel lago di Pusiano

La Procura di Como ha affidato all’anatomopatologa Cristina Cattaneo, l’incarico per l’analisi delle ossa rinvenute domenica 7 giugno nel lago di Pusiano.
Cristina Cattaneo, è nota per i suoi incarichi in casi di richiamo nazionale, come quello di Yara Gambirasio.
Prima di tutto va definito se i reperti recuperati dai sommozzatori sono umani oppure animali e, qualora fossero umani se appartengono a Matteo Pina, il ragazzo inghiottito dalle acque del lago di Pusiano nel settembre 2004.
L’anatomopatologa ha sessanta giorni di tempo, da ieri 10 giugno, per chiarire il caso.
Foto da internet

Fonte: www.lanuovabriantea.it

 

Gallery preview